La spiaggia

Il litorale che ispirò Goethe e Byron

Il litorale del Lido di Venezia è famoso per la sabbia finissima e la pulizia del mare, al quale si accede dagli storici stabilimenti balneari, attrezzati con eleganti capanne, che dalla fine del XIX secolo sono il simbolo delle vacanze dei veneziani e di molti viaggiatori provenienti da tutto il mondo.
 
Chi sceglie la spiaggia del Lido di Venezia, ne apprezza l’atmosfera tranquilla e riservata, lontana dal caos, ideale per un soggiorno in totale relax, sulle stesse rive che amò il poeta inglese George Byron e che, nel corso dell’Ottocento, videro la nascita di magnifici alberghi frequentati dai regnanti d’Europa.
 
Oggi, ogni anno il Lido richiama migliaia di turisti per il suo indiscusso charme e per la vicinanza con il centro storico di Venezia, ma non solo: a pochi minuti di bus dal centro, vi aspetta infatti l’oasi degli Alberoni, protetta dal WWF e raggiungibile anche in bicicletta passeggiando lungo i ‘murazzi’ e l’antico borgo di Malamocco.
 
Spiagge selvagge modellate da dune e maree, atmosfere silenziose e suggestive per una giornata romantica ed esclusiva vi aspettano in quest’oasi di ristoro ricca di ristoranti tipici a base di pesce e amata da chi conosce bene il Lido di Venezia.

 

Newsletter